mercoledì 22 gennaio 2014

In arrivo: "Reviver - Il sussurro della morte"

Pronti per un nuovo thriller dalle tinte horror e sovrannaturali a base di misteri, fantasmi e cadaveri miracolosamente rianimati? Per la Newton Compton, è in arrivo il romanzo "Reviver - Il sussurro della morte" di Seth Patrick... in libreria a partire dal prossimo 13 febbraio! ^^



"Nessuno può identificare un assassino meglio della sua vittima e i membri del Forensic Revival Service lo sanno bene: la loro specialità è risvegliare chi è appena morto per qualche minuto, in modo che le vittime possano raccontare com’è andata e dare informazioni decisive sui colpevoli.
A comunicare con i morti sono i reviver, uomini e donne che mettono le loro eccezionali facoltà al servizio della giustizia. Sono passati pochi anni dalla scoperta del primo reviver, ma i “risvegli” sono ormai considerati una routine investigativa e la testimonianza dei cadaveri è ammessa in tutti i tribunali.
Jonah Miller è uno dei reviver più dotati. La sua percentuale di successi è altissima. Un giorno però, dopo aver risvegliato la vittima di un brutale omicidio, Jonah viene a contatto con una terrificante presenza. Qualcosa lo sta osservando. E attende. Miller riferisce quanto accaduto ai suoi superiori, ma nessuno sembra dar peso alla cosa. Quando Daniel Harker, il giornalista a cui si deve la scoperta dell’esistenza dei reviver, viene ucciso, per Jonah comincia una lenta discesa all’inferno. Cercando di far luce sull’omicidio, il giovane si imbatte in verità che sono state tenute a lungo nascoste e che rischiano di far crollare tutto ciò in cui lui ha sempre creduto."


"Reviver" è il libro d'esordio dell'autore irlandese Seth Patrick.
Inaugura una serie che andrà a proseguire, nel corso del 2014, con "Acolyte", di prossima pubblicazione nel Regno Unito e negli USA.
I diritti per un eventuale adattamento cinematografico sono stati venduti alla Legendary Entertainment, la nota casa di produzione de "Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno" e de "L'Uomo d'Acciaio".

Patrick - che, prima di diventare scrittore a tempo pieno, lavorava come programmatore di videogiochi - racconta che l'ispirazione per questo suo nuovo romanzo deve moltissimo al maestro della suspance gotica, il grande Edgar Allan Poe in persona (con cui, fra le altre cose, lo scrittore condivide il mese e il giorno di nascita, il 19 gennaio! XD).
Spiega infatti di aver passato molto tempo a rimuginare su due dei suoi racconti preferiti, "Murders in the Rue Morgue" e "The Facts in the Case of Monsieur Valdemar".
Elementi dell'una e dell'altra storia hanno cominciato a combinarsi in maniera inedita e suggestiva dentro la sua mente, permettendogli di visualizzare per la prima volta, per l'appunto, il detective Miller intento a dialogare con le povere spoglie di un defunto assassinato di fresco...
Ed ecco, quindi, piovere come dal cielo l'idea di base per la serie "The Reviver"! :D


12 commenti:

  1. Risposte
    1. Yep! Ispira parecchio anche a me! ^^

      Elimina
  2. Non sembra male, e il concetto base mi ricorda i primi minuti di Torchwood *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non ho ancora mai visto "Torchwood"? Mio padre, però, adora quella serie... prima o poi, dovrò proprio buttarci un'occhiata anch'io! ;D

      Elimina
  3. sembra carino :3
    solo che non mi fido molto dei libri che pubblica la Newton, solitamente sono una delusione :\

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molti di loro lo sono, non posso darti torto, Giusy! :( Però, se dovessi citarti adesso, a caso, un esempio di romanzo pubblicato da loro, che mi ha convinto ed emozionato tantissimo, ti risponderei di provare a buttare un occhio sul bellissimo "Il diario delle fate" di Jane Yolen e Midori Snyder... Uno dei migliori urban fantasy che abbia mai letto, di sicuro! E certamente ce ne sono anche diversi altri! ;D Peccato per le pubblicazioni recenti... c'è stato poco fantasy per la Newton durante l'ultimo anno, a favore di una caterva di cloni di "50 sfumature": si vede che quel genere rende un po' di più! XD

      Elimina
  4. Mooolto interessante! Sono diventata un tantino allergica ai tempi di attesa dei seguiti, ma questa serie la terrò d'occhio ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché no, Lo? ^^ Tanto più che, non saprei nemmeno dirti esattamente perché, mi aspetto che questo romanzo in particolare sia munito comunque di un suo finale, nonostante vada a inaugurare una serie incentrata sullo stesso personaggio... chissà se ci ho visto giusto, per una volta? :P

      Elimina
  5. Wow, interessante!!
    Ps. ti ho taggato qui:
    http://ilsognodiunalettrice.blogspot.it/2014/01/tag-thank-you-segnalazione-gruppo-di.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, grazie mille, Mary!!! *___* E' un premietto davvero bellissimo... sono felicissima e onorata di riceverlo! <3

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...