martedì 26 maggio 2015

Recensione: "Area 51" (film)



Titolo: Area 51
Regia: Oren Peli
Cast: Reid Warner, Jelena Nik, Darrin Bragg, Ben Rovner
Anno: 2015

"Tre giovani teorici della cospirazione cercano di scoprire i misteri dell'Area 51, l'ubicazione segreta in cui si sostiene siano ospitate le prove di parecchi contatti alieni.
Quello che trovano in questo complesso governativo, si espone al di là di qualsiasi immaginazione."



"Area 51" è un film diretto dal regista di "Paranormal Activity", realizzato dallo stesso produttore che ha finanziato il più recente e discreto "The Purge - La notte del giudizio", stando a quanto dichiarato dalla locandina...
Ora, non so voi, ma ho come avuto l'impressione che di soldi, il suddetto produttore hollywoodiano, non ne abbia poi sganciati proprio a palate, considerando il risibile budget messo a disposizione di Oren Peli e l'infima qualità delle riprese/scenografie/effetti speciali/qualsiasi altra cosa.
Era dai tempi di "Esp 2" che non vedevo un falso-documentario a sfondo sovrannaturale altrettanto raffazzonato e sconclusionato di questo "Area 51", amici.
Gli concederò questo primato, per lo meno, visto che altro (di anche solo remotamente positivo) non mi sarà possibile affermare.
L'idea alla base della trama è, di per sé, abbastanza ingenuotta. E questo, per usare un eufemismo.
Tre ragazzini americani (adolescenti solo secondo l'anagrafe di Hollywood, che segue evidentemente regole molto diverse da quella universale) decidono di intrufolarsi all'interno della famosa Area 51, alias la più segreta e inaccessibile fra tutte le basi militari americane, con l'obiettivo di girare un video in grado di svelare i misteri che si celano dietro quelle imponenti facciate.
Non starò nemmeno tanto a soffermarmi sull'inconsistenza delle motivazioni che persuadono due fra questi baldi giovani a rischiare di beccarsi una pallottola in testa (anche perché non mi pare si spingano molto oltre una generica curiosità e alla possibilità di ottenere un elevat
o numero di.visualizzazioni su youtube...); mi limiterò semplicemente a osservare che, se le forze armate del governo americano non.fossero in grado manco di contrastare le risorse di una tripletta di sbarbatelli dal QI assolutamente nella media (per non dire al di sotto), probabilmente verrebbe l'ora, per il governo a stelle e strisce, di alzare bandiera bianca e prestare giuramento di fedeltà a qualche remota nazione straniera.

"Area 51", senza mezzi termini, mi è parso un film sciocco, dall'inizio alla fine.
Non presenta personaggi degni di nota, antagonisti originali, nè sviluppi della trama sorprendenti. Come se non bastasse, le immagini sono così sgranate, confuse e fuori fuoco da non mostrare praticamente altro che uno schermo nero/verdolino: volendo, potete anche fingere di trovarvi ai tempi di Orson Welles... provate a chiudere gli occhi e a cercare di immaginarvi da soli le scene, in base ai dialoghi (non che sia tanto facile neppure questo, calcolando che sono composti all'ottantacinque per cento da battute brillanti in stile: "oh, man, c'mon!", "holy shit!" e "oh my god, it's incredible!"), vi assicuro che la vostra immaginazione riuscirà comunque a creare qualcosa di molto, molto più stimolante e significativo di questo.
E intendo che ci riuscireste, tengo a sottolineare, persino se il vostro nome fosse Homer Simpson.
Il finale,  magari, è l'unica cosa che mi sentirei di salvare... 

Non fosse altro che perché è talmente ridicolo e sconclusionato da far piegare in due dalle risate! XD

Giudizio personale: 4.0/10




8 commenti:

  1. Non mi ispirava minimamente. Fatto bene ad evitarlo, insomma ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente sì...
      Io l'ho guardato un po' a tempo perso, in un momento in cui assolutamente non mi sarebbe stato possibile guardare nulla di interessante! ;D

      Elimina
  2. Non l'ho visto... ma ho visto "Planet 51", molto carino *_* XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, quello io devo recuperarlo... l'avevo un po' dimenticato, grazie per avermelo ricordato: mi ispirava tantissimo! *____*

      Elimina
  3. Me li immagino proprio 'sti tre ragazzi qualunque che si infiltrano nell'Area 51 e nessuno li scopre... certe volte davvero non mi capacito di come facciano a non rendersi conto di quanto sono assurde le loro idee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti! :(
      Certi film decerebrati mettono quasi un po' di tristezza addosso! XD

      Elimina
  4. Peccato, l'idea mi ispirava :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già... l'argomento "area 51" è sempre affascinante, in effetti.
      Un diverso sviluppo avrebbe potuto portare a risultati completamente diversi... in mani molto più capaci di quelle del regista, si intende! :(

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...