venerdì 25 marzo 2016

Fantasy Books With F/F Romance: ovvero il Meglio, il Peggio, e tutto ciò che sta nel mezzo...

Come mai avrà sentito l'esigenza di scrivere un post del genere?, vi starete magari chiedendo voi.
La risposta è che non lo so neanch'io… non del tutto, almeno.

Ricordo che anni fa, da ragazzina, ero letteralmente ossessionata dalla ricerca di libri fantasy (o comunque di genere fantastico, di stampo sovrannaturale o fantascientifico che fosse…) che presentassero coppie del genere f/f; storie d'amore fra donne o ragazze, insomma (per i profani della terminologia "specifica" XD), che riuscissero a catturare la mia attenzione e, magari, pure a farmi sospirare un po' mentre leggevo qualcosa di avventuroso, magico, e possibilmente anche valido…

Cercavo, cercavo, ma non trovavo un beneamato accidente...
O i tempi non erano quelli giusti, oppure io non ero molto brava a farmi valere nella mia disperatissima quest, a quanto pare.

Quindi, per facilitare le cose a quelle rare e smaniose anime che, come me, si sono dilettate prima o poi in questa ricerca (o che lo faranno un giorno), o anche solo per far presente al più vasto pubblico degli appassionati del genere fantasy che esistono altri libri piacevoli, appassionanti e coinvolgenti oltre a quelli che magati conoscono già, ho deciso di postare questo piccolo elenco, inserendo due fondamentali precisazioni…

La prima è che no, non mi degnerò di inserire nella mia lista le pubblicazioni della casa editrice Bold Strokes (già il nome è tutto un programma...), se non nel caso di un paio di libri appartenenti alla categoria “YA": non tanto per una questione di snobbismo, ché alcuni sono pure carini… è solo che considero i loro libri come qualcosa di moooolto più vicino al mondo del romance (una sorta di harmony, per capirci...), a prescindere dal tipo di ambientazione e dal genere cui fanno riferimento.

La seconda è che… bè, come potrete facilmente notare, la maggior parte dei titoli in questione non ha mai potuto godere di una traduzione in lingua italiana.
Una strana, stranissima combinazione di eventi, amici miei… nevvero? XD
Persino titoli scaturiti dalla penna di autori già famosi e affermati anche da noi, come Jacqueline Carey o Scott Westerfeld, sono stati allegramente snobbati dalle case editrici italiane.
Una fatalità, senz'altro; una bizzarra coincidenza, che non ha niente a che fare con il genere di relazioni che si propongono di presentare… Come no! Fortunato chi se la beve! XD


Sappiate comunque che tornerò ad aggiornare regolarmente questo post… hai visto mai, magari qualcuno potrebbe trovare qualche valido spunto di lettura, a prescindere da considerazioni di ogni altro genere! ;D


Personaggi principali:


- Santa Olivia + Saints Astray, di Jacqueline Carey

  "Loup Garron è nata e cresciuta a Santa Olivia, un' isolata cittadina scollegata da qualsiasi altra cosa che si trova accanto a una base militare all'interno di una zona cuscinetto compresa fra il Texas e il Messico.
Il padre di Loup, un uomo-lupo fuggitivo che ha avuto una storia d'amore con una donna del posto, faceva parte di un gruppo di uomini geneticamente modificati e usati dal governo come armi. Gli "uomini-lupo" sono progettati per avere forza sovrumana, velocità, facoltà extrasensoriali, vigore, e una totale mancanza di paura... e perciò Loup, che condivide le stesse capacità "di lupo" del padre, viene emarginata e considerata un'outsider."
Genere: YA/Sci-Fi
Consigliato?
ASSOLUTAMENTE SI, almeno il primo volume (anche se io ho adorato con tutto il cuore anche il secondo).
La storia è fantastica, i personaggi indimenticabili, e lo stile della Carey assolutamente inimitabile; se amate i suoi libri, insomma, provate anche “Santa Olivia”… con o senza storia d'amore (bella da togliere il fiato, in ogni caso, a parer mio...), resta uno dei miei romanzi distopici “intimisti” preferiti in assoluto.



- Engelsfors Trilogy, di Mats Strandberg e Sara Elfgren


"Engelsfors. Una piccola città industriale in miseria, circondata da boschi impenetrabili dove le persone si perdono e scompaiono. Sei ragazze hanno appena iniziato il triennio superiore. Non hanno nulla in comune. È da poco cominciato l'autunno quando uno studente viene trovato morto in uno dei bagni della scuola. Tutti sospettano il suicidio. Tutti tranne loro. Una notte, mentre una strana luna rossa illumina il cielo, le ragazze si incontrano nel parco, attratte da una forza misteriosa. Non sanno come o perché, ma hanno bisogno l'una dell'altra per sopravvivere. Il tempo sta scadendo. Qualcosa sta dando loro la caccia, e andare a scuola è diventata una questione di vita o di morte..."
Genere: YA/Urban Fantasy
Consigliato: ASSOLUTAMENTE SI, tanto più che il primo volume della saga, “Il Cerchio”, è disponibile pure in italiano. Corre voce che potremmo persino veder spuntare la traduzione di “Fire” nelle nostre librerie, nel corso dell'estate… finché non vedo non credo, ma sperare non costa nulla, giusto?



- The Drowing Girl, di Caitlin Kiernan



"India Morgan Phelps - Imp per gli amici - è schizofrenica.
Mentre lotta contro le sue percezioni della realtà, Imp deve scoprire la verità sui suoi incontri con strane creature provenienti dal mito - o da qualcosa di molto, molto più strano..."
Genere: Horror/Pulp/Urban Fantasy
Consigliato: ASSOLUTAMENTE SI, a meno che vogliate rischiare di perdervi uno dei romanzi horror più pazzeschi, brillanti e surreali degli ultimi dieci anni!















 - Afterworlds, di Scott Westerfeld


 "Darcy Patel ha messo il college e tutto il resto da parte pur di pubblicare il suo romanzo, "Afterworlds."
Arrivata a New York senza avere un appartamento o degli amici, si sta chiedendo se ha preso la decisione giusta quando si imbatte in un gruppo di altri scrittori, alcuni maturi e altri alle prime armi, che la prendono sotto la loro ala.
A capitoli alterni, viene narrato anche il romanzo di Darcy, un thriller ad alta tensione che parla di Lizzie, una ragazza che scivola nell' "Afterworld" per sopravvivere a un attacco terroristico.
Ma l'Afterworld è un luogo al confine fra il mondo dei vivi e quello dei morti, e mentre Lizzie continua a spostarsi dal nostro a quello dell'Afterworld, scopre che molte storie irrisolte - e terrificanti - hanno bisogno di essere appianate.
E quando una minaccia riappare, Lizzie impara che i suoi doni speciali potrebbero non essere sufficienti a proteggere coloro che ama e di cui ha più a cuore le sorti."
Genere: YA/Fantasy
Consigliato: SI. La storia della “doppia ambientazione” non sempre funziona, e onestamente ho preferito la parte di Lizzie a quella di Darcy… eppure, come young adult funziona sicuramente, vantando fra l'altro un bel cast di personaggi e parecchie trovate irresistibili, che non mancheranno di suscitare l'assoluta delizia di ogni book lover!



- Twixt, di Sarah Diemer

 "Nessuno dorme ad Abeo City. Di notte, le anime smarrite si radunano dietro le porte, mentre gli Snatchers imperversano nel cielo sulle loro ali dalle piume nere, dando inizio alla caccia.
Le persone di Abeo City hanno dimenticato il loro passato, ma possono scambiare ciocche dei loro capelli con delle sinistre donne conosciute solo come "Sixers" per ottenere una droga che crea dipendenza.
Il Nox ti restituirà un singolo ricordo della tua vita - a caro prezzo.
Come le altre anime perdute, Lottie si risveglia in questo scenario desolato e fugge in preda al terrore dagli artigli degli Snatchers.
Ma arriva presto a realizzare di non essere affatto come le altre persone di Abeo City.
Quando prende il Nox, per esempio, i suoi ricordi rimangono un mistero, e i mostri che riempono il cielo si rifiutano di portarla via.
Mentre cerca di capire chi è, e come è finita in un simile posto privo di speranza, Lottie si unisce a un gruppo di altri emarginati, inclusa un'adorabile e coraggiosa ragazza di nome Charlie.
Nell'oscurità, e a dispetto della minaccia rappresentata dai mostri, l'amore comincia a crescere.
Ma mentre Lottie e Charlie pianificano la loro fuga da Abeo City, i segreti oscuri di Lottie cominciano a riemergere, insieme con la disturbante verità a proposito di Twixt: una verità che potrebbe costarle ogni cosa."
Genere: YA/Fantasy
Consigliato: SI, a patto che non abbiate già letto “The Maze Runner”. Preferisco la soluzione della Diemer a quella (veramente cretina) escogitata da Dashner, si intende; eppure, non riesco a scrollarmi di dosso l'idea che potreste provare una spiacevole sensazione di “deja-vu”...




- The Dark Wife, di Sarah Diemer

"Tremila anni fa, un dio ha raccontato una bugia.
Adesso, soltanto una dea può dire la verità.
Persefone ha tutto quello che una figlia di Zeus potrebbe desiderare - eccetto la libertà.
Vive sulla terra verde insieme a sua madre, Demetra, crescendo sotto l'occhio vigile degli dei e delle dee del Monte Olimpo.
Ma quando Persefone incontra l'enigmatica Ade, sperimenta qualcosa di nuovo: la possibilità di scegliere.
Zeus chiama Ade "signore" dei morti a mo' di scherzo. In verità, Ade è la dea degli Inferi, e per niente amica di Zeus.
Offre a Persefone un rifugio nella sua terra dei morti, così la giovane dea potrà scampare al suo destino sull'Olimpo.
Ma Persefone trova più della sola libertà negli Inferi.
Trova l'amore, e se stessa."
Genere: YA/Fantasy/Romance
Consigliato: SI', a patto che siate in vena di sdolcinatezze e romanticherie varie. La trama non è brillante e i personaggi difficilmente arriveranno a cambiarvi la vita… anche così, a me è piaciuto. Un sacco. L'ho trovato molto dolce, e mi ha garantito diverse ore di spensierata lettura.



- The Benevolence Tales, di Sarah Diemer

 "Isabella Fox, strega mediocre, si è appena trasferita nell'incantevole cittadina di Benevolence. In qualità di nuova maga del villaggio, ci si aspetta che getti un solo incantesimo all'anno nel sonnacchioso villaggio - qualcosa che nemmeno lei potrebbe mai mandare in malora.
O almeno così la strega spera!
Mentre le celebrazioni del solstizio d'inverno si avvicinano, Benevolence freme di magia e meraviglia. Ma non tutti sono i benvenuti nel partecipare alle festività della città. 
La mutaforma emarginata Emily Deer vive da sola sulle montagne. E' un mistero per Isabella, finché non capita loro di inciampare l'una nell'altra nei boschi innevati, quasi come se fosse una magia.
Durante la notte del Solstizio d'Inverno, l'amore comincia a crescere fra le due donne, a dispetto del gelo dell'inverno e dell'inquietante possibilità che non tutto vada per il verso giusto a Benevolence..."
Genere: YA/Fantasy/Romance
Consigliato: ABBASTANZA. Anche in questo caso, state alla larga se non siete particolarmente interessati ai risvolti “romantici” della situazione; i personaggi sono buffi e le situazioni eccentriche al punto giusto, ma non si può certo dire che brillino per intelligenza o audacia narrativa…




- Cage the Darlings, di Sarah Diemer

 "Envy è una giovane signora fortunata che coltiva un vizio segreto: è una dei migliori ladri del regno - qualcosa di cui il suo attuale datore di lavoro, il re in persona, non è al corrente.
Quando una delle sue imprese più audaci la conduce alla cattura, Envy pensa che la sua fortuna si sia esaurita.
Infuriato, il re la confina nella leggendaria Bran Tower, una prigione infestata, dimenticata, da cui nessuno è mai fuggito.
Ma, di giorno, uno strano uccellino nero porta a Envy briciole di cibo - mentre, di notte, arriva la bellissima e misteriosa Merle a stringere amicizia con lei...."
Genere: YA/Fantasy/Romance
Consigliato: NI'. A tratti è piacevole, ma lo considero appena un gradino sopra un “harmony” tradizionale… l'ho trovato un po' noioso, e pure abbastanza banalotto, a tratti.







- Ash, di Malinda Lo

"In un reame fuori dal tempo, Ash vive sola con il padre in una grande casa vicino al bosco. La sua adorata madre è morta da poco e tutto quello che le rimane di lei sono solo le favole meravigliose con cui l'ha cresciuta. Ma per Ash esse non sono soltanto favole, sono il luogo dove la sua mamma continua ancora a vivere, circondata da incantesimi e creature fatate. Un giorno però il padre della piccola decide di risposarsi e a breve sia lui che Ash si trasferiscono dall'altra parte della regione, lasciando così la foresta in cui lei è cresciuta. Quando, subito dopo, l'uomo muore improvvisamente, la ragazzina viene degradata a poco più che una servetta dalla matrigna e dalle due figlie di questa. Ash in varie occasioni riesce ad allontanarsi, e così fa due incontri che le cambieranno la vita: il misterioso Sidhean, ambiguo e dotato di poteri magici, e Kaisa, una giovane donna a capo dei Cacciatori del Re. Desiderosa di incontrare di nuovo la bella Cacciatrice del Re, Ash stringe un patto con Sidhean: lei apparterrà a lui per sempre, ma questi prima userà le sue arti magiche per permetterle di partecipare alla Caccia Reale e avere dunque modo di rivedere Kaisa, verso cui si sente sempre più attratta..."
Genere: YA/Fantasy/Romance
Consigliato: SI', anche se, a tratti, mi ha fatto in****are come un diavolo. E' lento e piuttosto prevedibile, ma tenero; l'ambientazione è interessante e il messaggio finale intrigante al punto giusto… se non fosse per la dannata tendenza della Lo a cercare il compromesso a ogni costo (deve pur sempre continuare a ingraziarsi la sua fetta di pubblico eterosessuale, lei…), mi sarebbe piaciuto molto, molto di più.



- Huntress, di Malinda Lo

 "Il mondo naturale ha perso il suo equilibrio. Il sole non splende più da anni, e i raccolti stanno marcendo. Peggio ancora, strane creature spaventose hanno preso a comparire in ogni dove. La sopravvivenza del popolo è a repentaglio.
Per risolvere la crisi, le pietre dell'oracolo vengono scagliate, e Kaede e Taisin, due ragazze di diciassette anni, vengono scelte per imbarcarsi in una pericolosa missione, e partire alla ricerca della Regina dei Faery..."
Genere: YA/Fantasy
Consigliato: SI'. L'ho trovato più onesto di “Ash”, e anche molto più avventuroso; dal punto di vista del fantasy e dell'azione, concede sicuramente di più, senza peraltro perdere nulla in termini di introspezione psicologica. Il finale, viceversa, mi è parso forzato… spero che un giorno la Lo provveda a scrivere un sequel, perché quel certo “colpo di scena”, secondo me, risulta veramente indigesto…







- Jade, di Rose Montague




"Jade è in parte licantropo, in parte strega, in parte Fae, in parte vampiro. Jade ha sisteato le cose in modo tale da fare squadra con un poliziotto (un orso mannaro) e lavorare su un grosso caso che coinvolge dei vampiri assassini.
Le origini di Jade, il luogo dal quale proviene e perché, sono solo alcuni dei misteri che verranno svelati lungo la via..."
Genere: Urban Fantasy/Trash Demenziale
Consigliato: MANCO SE CASCASSE IL MONDO, a meno che non siate alla ricerca di un libro abbastanza ridicolo e sconclusionato da farvi sghignazzare istericamente per ore e ore al solo pensiero…









 

- A Hole in the World, di Sophie Robbins 

"La vita di Bianca è spaventosamente normale, fino al giorno in cui non le capita di salvare una principessa delle fiabe da un troll.
Poi, improvvisamente, tutto cambia, e Bianca si ritrova scagliata nell'indesiderato ruolo di Principe Azzurro... che le piaccia oppure no.
A dispetto del fraintendimento, si scopre attratta dalla strana Principessa e dai suoi modi bizzarri e, prima ancora di avere la possibilità di rendersene conto, si ritrova costretta a combattere per proteggere il suo amore - e la sua vita."
Genere: YA/Urban Fantasy
Consigliato: Sì, o meglio… Sì, a patto di avere quindici o sedici anni. L'autrice era poco più di una ragazzina, quando l'ha scritto. Non è un libro sciocco come sembra, ma neppure un pozzo di profondità foriero di emozioni e turbamenti inaspettati… Se non siete fan del genere, proprio come nel caso di molti lavori di Sarah Diemer, io lascerei tranquillamente stare…





Personaggi secondari:



- Trilogia di Gemma Doyle, di Libba Bray

Genere: YA/Fantasy
Consigliato: ASSOLUTAMENTE SI', ma non per la parte che riguarda il “romance”. E mi riferisco, in questo caso, anche ai sentimenti coltivati dalla protagonista verso il suo bel tenebroso: la Bray è una scrittrice valida, e ha tantissimi pregi… eppure, ogni volta che comincia a blaterare d'amore, combina casini e finisce con il pasticciare ogni cosa!



- Trilogia “Hex Hall”, di Rachel Hawkins



Genere: YA/Urban Fantasy
Consigliato: SI', perché si tratta, tutto considerato, di una serie abbastanza simpatica e scanzonata. I risvolti romantici della storia vengono affrontati con una certa superficialità di fondo… un po' come ogni altro aspetto della narrazione, in fondo.









- Wicked: I Segreti delle Sorelle Cahill, di Jessica Spotswood


Genere: YA/Urban Fantasy
Consigliato: MANCO SE CASCASSE IL MONDO! Il primo romanzo di questa serie è uno dei più sfigati e confusionari YA che abbia mai letto… non sono riuscita a continuare la saga e non penso proprio che lo farò, anche se so che a molti lettori, anche italiani, i libri della Spotswood sono piaciuti un bel po'!











  Non è una relazione, non proprio, ma… ne siamo sicuri?! XD


- White Crow, di Marcus Sedgwick (protagonista)


"E' estate. Rebecca non ha alcuna voglia di trascorrere del tempo a Winterfold, ed è contrariata per il fatto di essere stata portata via dalla vitalità di Londra, dai suoi amici, e da quello che crede essere l'inizio di una promettente storia d'amore.
Ferelith vive già a Winterfold - quello è un posto a cui non piace l'idea di lasciarti andare, e lei lo conosce molto bene - la spiaggia, i sentieri pericolanti in cima alla scogliera, le strade del villaggio, i boschi, le chiese deserte e i cimiteri in rovina, ingoiati anno dopo anno dalla forza del mare.
Contro ogni buon senso, Rebecca e Ferelith diventano amiche, e durante quella lunga, torrida, claustrofobica estate scoprono molto di più a proposito di Winterfold - e l'una dell'altra - di quanto entrambe avrebbero mai desiderato, rivelando spaventosi segreti che avrebbero fatto meglio a restarsene nascosti..."
Genere: YA/Horror
Consigliato: ASSOLUTAMENTE Sì!





- Il Canyon delle Ombre, di Clive Barker (personaggio secondario)


"Todd Pickett è un attore ormai al tramonto. Dopo una plastica facciale con cui pensava di ritrovare il successo e che invece lo deturpa, si nasconde in un canyon fuori Los Angeles, ospite di una villa di proprietà di un produttore e di un'attrice famosi negli anni Venti, la cui bellezza è miracolosamente intatta. Qui scopre una misteriosa stanza chiamata "la Caccia", interamente ricoperta da un mosaico che raffigura scene infernali degne di Hieronymus Bosch: demoni, mostri, divinità, massacri di donne, uomini e bambini. Chi vi accede trova l'immortalità, e per questo molte celebrità di Hollywood vi si sono rifugiate, formando una bizzarra società di star defunte e mostri nati dai loro accoppiamenti con gli animali del canyon."
Genere: Horror
Consigliato: SI






- Daughter of Hounds, di Caitlin Kiernan (protagonista)

"Loro sono i Figli del Cuculo. Rubati dalla loro culla e nascosti nelle tenebre per venire allevati dai ghoul, sono adesso changeling al servizio di creature che governano il mondo di Sotto e disprezzano il mondo di Sopra. Ogni contatto umano è strettamente proibito e la punizione è rapida e severa per chiunque disubbidisca.
Allevata dal suo padre vedovo, Emmie Silvey ha una personalità precoce e dei notevoli occhi gialli che l'hanno resa una bambina molto solitaria. Ma il cambiamento avviene quando due donne entrano nella sua vita, una che la osserva da lontano, l'altra che perseguita i suoi sogni - entrambe insistendo che la sua vita intera è una bugia e avvertendola dell'avvicinarsi di un pericolo oscuro..."
Genere: Horror/Pulp/Urban Fantasy
Consigliato: ASSOLUTAMENTE Sì!








Libri con probabili/possibili storie d'amore F/F, che non ho ancora letto ma compaiono nella mia lista di future letture:

- The Lair of Dreams, di Libba Bray(personaggio secondario)
- Bleeding Earth, di Kaitlin Ward (protagonista)
- The Red Tree, di Caitlin Kiernan (protagonista)
- Rachel, di Harrison Dobromir (protagonista)
- The Telling, di Ursula LeGuin (protagonista)
- The Abyss Surrounds Us, di Emily Skrutskie (protagonista)
- As I Descended, di Robin Talley (protagonista)
- The Traitor Baru Cormorant, di Seth Dickinson (protagonista)
- Thicker than blood, di Claire Riley (protagonista)
- Otherbound, di Corinne Duyvis (co-protagonista)
- In the End, di Demitria Lunetta (personaggio secondario)


PS: Mi sarebbe piaciuto tanto, avendo le competenze e le conoscenze, scrivere una lista affine anche per quanto riguarda il campo "ragazzo ama ragazzo"... purtroppo, sono una stratosferica ignorante in questo senso, e non riuscirei a citare più di due o tre titoli in croce.
Se conoscete qualcosa di valido, e avete voglia di consigliarmi, sappiate tuttavia che sarò più che pronta a recuperare parte delle mie lacune... :)



Nel prossimo post, parlemo di:




 Un'imminente uscita libresca...

6 commenti:

  1. Quello di Jacqueline Carey vorrei tanto leggerlo, l'ho adocchiato da anni. Peccato che, come dici tu, in Italia non lo pubblicheranno mai -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...purtroppo, ho la stessa sensazione anch'io! ç____ç

      Elimina
  2. In effetti libro di questo genere sono rari in italia .-. Mi piacerebbe leggerne un paio! In lista al momento c'è Perfetto di Alessia Esse. Una volta mi sembra di aver letto nella pagina dell'autrice che c'è di mezzo una storia F/F e poi la trama mi ispira un sacco! Mentre del genere m/m ne ho visto un paio, ma nessuno mi ha mai incuriosito, sopratutto perché si tratta di romance con trame parecchio scontate..niente che ha catturato la mia attenzione xD (se sei interessata al genere ti consiglio di dare un'occhiata sul blog di Briciole di Parole, Rosa ne legge parecchi c: )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente, di m/m in giro se ne vedono parecchi, ma pochi relativi al genere fantasy.. si tratta quasi sempre di romance puri e semplici, che anche nel mio caso ispirano poca o propria nessuna curiosità! ç____ç
      Terrò d'occhio il blog di Rosa per eventuali consigli, allora! ;D

      Elimina
  3. Hai avuto un'idea fantastica e questo post è interessantissimo! *-* alcuni titoli sono già in wish list e ne aggiungerò diversi altri :) mentre alcuni li ho letti: ho letto e adorato il primo della Carey (e presto leggerò il secondo, devo riuscirci!) Mentre Ash e The Dark Wife li ho letti ma non mi sono piaciuti per niente... ma sono contenta che con te abbiano avuto più fortuna :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Sian! <3
      Il mio consiglio, soprattutto, è quello di aggiungere la trilogia di Engelsfors in wish-list: non credo che mi stancherò mai di ribadire quanto i personaggi di questa serie svedese mi siano entrati nel cuore, così come le loro storie e i loro segreti! ;D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...