mercoledì 28 gennaio 2015

Mini-recensioni: "I sogni segreti di Walter Mitty" + "Saving Mr Banks" (film)


- I sogni segreti di Walter Mitty





"Walter Mitty, timido photo-editor per riviste, è incapace di vivere nel mondo reale e conduce un'esistenza di fantasia, rifugiandosi in un universo in cui è totalmente all'opposto di ciò che egli è realmente e vive avventure fantastiche. Quando però un importante negativo scompare, Walter è costretto ad imbarcarsi in una vera avventura alla sua ricerca..."





A chi non piace sognare a occhi aperti?
Walter, un mite e timido impiegato che lavora per la rivista sull'orlo del fallimento "Life", è un vero e proprio esperto del settore: di tanto in tanto, infatti, gli capita di "incantarsi" e di iniziare un viaggetto o due sulle ali dell'immaginazione... e questo, tanto per usare un eufemismo.
In quelle fantasie, lui è un vero avventuriero, uno spericolato super-eroe, uno sempre pronto a gettarsi fra le fauci del leone e a godersi ogni singolo momento della giornata.
Nella realtà, purtroppo, invece le cose non sono così semplici... soprattutto da quando, in azienda, ha fatto la sua comparsa il cacciatore di teste Ted, interpretato da un Adam Scott più irritante, molesto e scemo che mai! XD
Ben Stiller dirige "I sogni segreti di Walter Mitty", suo quinto film in veste di regista, con garbo e ironia, calandosi con altrettanta buona grazia nel ruolo del pacato protagonista Walter, una parte che sembra cucita proprio addosso al noto attore americano e che, a me personalmente, ha ispirato tanta tenerezza e una gran dose di simpatia.
Confesso di preferire Stiller proprio in queste sue vesti più "sobrie" e meditate, tipiche della commedia brillante, del resto, rispetto ad alcune sue più famose incursioni nel mondo della commedia demenziale...
Un film carino e divertente, a tratti anche esilarante, supportato da una sana dose di effetti speciali e da un ottimo protagonista; nel complesso, mi è parso forse un filino prevedibile nello svolgimento e poco originale nel finale, ma ammetto di averlo gradito! :)

Giudizio personale: 7.0/10



- Saving Mr Banks



"Deciso a mantenere una promessa fatta alle figlie, Walt Disney (T.Hanks) tenta per venti anni di ottenere i diritti di utilizzo dell'amato libro di P. L. Travers (E. Thompson). Forte della sua incredibile visione creativa, Walt fa di tutto per riuscire nell'impresa ma si scontra con la risoluta intransigenza della scrittrice. Solo quando scaverà nei suoi ricordi d’infanzia Walt capirà il senso delle paure che assillano la scrittrice, e insieme riusciranno a dare vita a Mary Poppins, facendone un capolavoro della storia del cinema. "



Non ho mai visto "Mary Poppins".
Mai una volta, neppure da bambina, quando, a qualsiasi ora della mattina o del pomeriggio, facevo una sana scorpacciata di classici Disney sul vecchio televisore di mia nonna e recitavo a memoria le battute in perfetta sintonia con la maggior parte dei personaggi.
Ciononostante, confesso di aver amato profondamente questo piccolo, grande film di John Lee Hancock... e dire che non me lo sarei mai aspettato.
Un po' perché il trailer di "Saving Mr Banks", in fondo, mi ispirava poco, e un po' perché conoscevo il nome di Hancock solo per via quel tediosissimo mattonazzo cinematografico chiamato "Alamo - Gli ultimi eroi", non ero partita con delle aspettative di base molto alte; l'inizio, un po' lento, un po' dispersivo, aveva quasi iniziato a confermare i miei pregiudizi iniziali, e stavo giusto per cominciare a temere il peggio... quando, di punto in bianco, ho cominciato a rendermi conto di una cosa sconcertante.
Il film, a poco a poco, mi stava risucchiando.
Merito dei due straordinari attori principali, ho pensato lì per lì, senza alcun dubbio: Emma Thompson e Tom Hanks riuscirebbero forse, insieme, a risollevare le sorti di qualsiasi film nell'universo, per capirlo basta una veloce scorsa alle rispettive filmografie dei due divi...
Ma poi, a poco a poco, ho capito che non si trattava soltanto di questo...  e che la storia, i personaggi, le ambientazioni, la colonna sonora, ogni singolo elemento stava lentamente cospirando per intessersi intorno a me in una sorta di elaborato, bizzarro incantesimo; una malia che mi ha colpito quasi "a tradimento", e che mi ha sorpreso nel modo più piacevole e delizioso di tutti.
"Saving Mr Banks", per come la vedo io, è quel genere di film un po' magico, in perfetto stile Disney, in grado di illuminarti la giornata e restituirti il sorriso, persino nelle serate di scoramento più nero; è molto dolce, sentimentale nell'accezione più positiva e luminosa del termine, ed è commovente, proprio nel momento in cui meno te lo aspetti.
Sul finale, mi sono follemente innamorata del personaggio di Walt Disney e ho avuto una gran voglia di abbracciare la Travers, e di ringraziarla per aver deciso di condividere con il mondo intero la sua storia, traboccante di ricordi e di magia...
Adesso, neanche a dirlo, mi riprometto di vedere "Mary Poppins" il prima possibile! ;D

Giudizio personale: 8.2/10




18 commenti:

  1. Io l'ho visto Mary Poppins, e pur amando il musical, odio il doppiaggio! E' così da quando sono piccolo, ahahah. Meglio Saving Mr. Banks, va a finire, dell'originale: questo qui sì che mi ha emozionato tanto tanto. Carino anche il film di Stiller, che come regista funziona :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, allora mi sa che cercherò di guardarlo non doppiato, coi sottotitoli.. mi stava giusto venendo una mezza tentazione di comprare il film in blu-ray! :P

      Elimina
  2. I sogni segreti di Walter Mitty l'ho visto qualche settimana fa, e concordo con la tua recensione! È un film molto carino, anche se a tratti un po' prevedibile. In ogni caso le parte ambientate a Nuuk e in Islanda mi sono piaciute anche solo per il panorama XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dei paesaggi davvero spettacolari, hai assolutamente ragione. Un po' come nel caso della Nuova Zelanda di Peter Jackson... simili scenari si commentano da soli, per quanto sono splendidi! *____*

      Elimina
  3. Cosa cosa cosa??!!!
    Mai visto Mary Poppins??!!! O.O Noooo...devi rimediare Sophie!!! Ok, io magari sono di parte ma ci sono cresciuta con Mary *-* è adorabile, ho pure il dvd!!!
    Va beh...tolto questo...I sogni segreti di Walter Mitty non l'ho visto, non so se lo farò, non mi ha mai attirato più di tanto e non sono una fan di Stiller.....
    Mentre concordo su tutto quello che hai detto di Saving Mr. Banks...anche a me è piaciuto molto!!! *-* Adoro sia la Thompson che Hanks!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tom Hanks e Emme Thompson sono due grandi, davvero! *___*
      Ah, ti prometto che cercherò di recuperare il film sulla tata Mary più famosa di sempre, Pila... hai ragionissima, è una grave mancanza, e devo assolutamente rimediare! ;D
      Non vedo l'ora di farlo, in effetti! *____*

      Elimina
  4. Il primo non l'ho visto, ma a questo punto lo inserisco nella (lunghissima, ormai) lista di film da recuperare ^^
    Concordo per Saving Mr Banks: adorabile e a modo suo tenero. E mi è piaciuto molto di più di Mary Poppins XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la mia lista di visioni da recuperare diventa sempre più spaventosamente lunga, Kate... vabbé, meglio così, almeno vorrà dire che non ci mancherà mai un bel film o una serie tv da guardare! :P
      "Mary Poppins" devo assolutamente recuperarlo: è uno dei pochissimi classici della Disney che mi sono sfuggiti, incredibile!!! :D

      Elimina
  5. Mi sono piaciuti molto entrambi, ma Saving Mr. Banks mi ha davvero commosso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me, tanto... e dire che non me lo aspettavo! *_____*

      Elimina
  6. Tra i due ho visto solo Saving Mr. Banks e l'ho amato <3 adesso mi hai fatto venir voglia di rivederlo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea, Gaia... ottima idea! <3

      Elimina
  7. Ho visto entrambi e quello che più ho apprezzato - adorato sarebbe più appropriato xD - è senza dubbio Saving Mr. Banks! Mi è piaciuto anche Tom Hanks, attore che - mi preparo al lancio di pomodori - odio profondamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha niente pomodori, fede, promesso! ;D
      A me Hanks piace, ti dirò... magari non è proprio il mio attore preferito, ma in genere lo apprezzo tanto. E il suo Walt Disney, ragazzi... mi ha davvero conquistato! *___*

      Elimina
  8. Saving Mr Banks lo voglio vedere da quando è uscito al cinema.. ormai è passato quasi un anno e ancora non sono riuscita, devo rimediare assolutamente ^^
    I sogni segreti di Valter Mitty sembra davvero carino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te li consiglio senz'altro tutti e due... "Saving Mr Banks", però, un po' di più ;D

      Elimina
  9. Mi ispirano entrambi e le tue parole mi hanno incuriosito ancora di più. Ammetto che all'inizio, quando uscirono al cinema, ero piuttosto scettica per entrambi, ma più il tempo passa e più divento curiosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' successa un po' la stessa cosa anche a me, Sian.
      Eppure, sono due film che meritano, ti assicuro... soprattutto "Saving Mr Banks", che mi ha commosso tanto! ;D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...