giovedì 20 ottobre 2016

"Certain Dark Things": l'urban fantasy di Silvia Moreno-Garcia in arrivo negli USA...


In un'era in cui pubblicare storie (o girare film) su narcotrafficanti e cartelli della droga è considerato estremamente cool, sapete cosa mancava?
Un urban fantasy ambientato in Messico, e dedicato alle (dis- )avventure di una “tosta” vampira coinvolta in un losco giro d'affari per le strade di Mexico City!
Certain Dark Things”, dell’autrice messicana /canadese Silvia Moreno-Garcia, sarà disponibile in lingua inglese a partire dal 25 ottobre! :) 


Benvenuti a Mexico City. 
Un' isola in un oceano di vampiri.



"Domingo, un solitario accattone di strada, è occupato a cercare di capire come sopravvivere, quando una scontrosa vampira in fuga irrompe nella sua vita.
Atl, una discendente dei succhiatori di sangue aztechi, è costretta a bacchettare con la carne dei giovani e Domingo sembra particolarmente gustoso. Intelligente, bella e pericolosa, Atl deve fuggire dal Sudamerica, lontano dal clan di narco-vampiri rivali che la insegue. Il suo piano non prevedeva lo sviluppo di alcun reale attaccamento nei confronti di Domingo.
Diavolo, l'unica creatura vivente a cui pensava di tenere era il suo Dobermann!
A poco a poco, Atl si ritrova a sciogliersi e a provare qualcosa per il giovane e il suo fascino effervescente.
E poi c’è Ana, una poliziotta che si ritrova improvvisamente a seguire una scia di corpi e che finisce risucchiata nel bel mezzo di una rivalità fra bande di vampiri…”


Certain Dark Things” è il secondo romanzo di Silvia Moreno-Garcia.
Il suo libro d’esordio, “Signal to Noise”, si è aggiudicato diverse candidature a premi importanti, come il British Fantasy e il Locus Award.

Secondo le prime indiscrezioni, la storia di Atl e Domingo assumerà delle marcate tinte noir, appena sfumate da una spruzzata di folclore misto a brandelli di antiche leggende azteche.
Girovagando in rete, mi sono imbattuta in una recensione molto interessante, che l'autrice del blog in questione ha rilasciato in anteprima a questo indirizzo.

Personalmente, confesso di nutrire ancora qualche riserva: ho paura che la componente “romance” della storia possa rubare troppo spazio alla trama vera e propria.
L'ambientazione, d'altro canto, sembra interessante. E confesso che, per una volta, forse non mi dispiacerebbe neppure la possibilità di immergermi in una storia dai toni più cupi e maturi! :)


5 commenti:

  1. Sembra carino! Mi ispira il fatto che ci siano folclore e leggende azteche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, è la stessa cosa che ha attirato anche me! ^____^

      Elimina
  2. Wow, sembra fighissimo! Adoro le storie dai toni cupi\dark, ma come te ho un po' paura che il romance abbia più spazio rispetto al resto della storia :\ intanto però finisce dritto in wishlist!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che la componente "dark" vinca sul romance, allora... di quelli, ce ne sono anche troppi in circolazione! :P

      Elimina
  3. Ammetto che la cosa che più mi intriga di questo libro è la copertina (è splendida!!! *_*), ma anche la storia sembra promettente! Lo segno subitissimo!!! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...