venerdì 2 agosto 2013

In uscita: "La zona d'ombra"

Una lieta notizia per tutti i fan italiani di Brenna Yovanoff, scrittrice statunitense autrice del recente "Il sostituto"... Grazie alla casa editrice Asengard, che aveva dato alle stampe la traduzione della sua prima opera giusto l'anno scorso, arriva infatti in libreria "La zona d'ombra"! :D


"Daphne è la figlia di Lucifero e Lilith, è per metà demone e per metà angelo caduto. Vive sospesa in un tempo immobile e infinito, in un luogo fatto di cromo e acciaio, finché suo fratello Obie viene rapito e lei si rende conto che, potenzialmente, potrebbe esserne responsabile."

"This powerful and decidedly uncomfortable dark fantasy . . . contains moments of beauty, terror, and significant wisdom". 
Publishers Weekly, starred review

"Largely unsentimental, this is a breath of fresh (or fetid?) air for the genre."
 Booklist

"A dreamy, atmospheric take on Judeo-Christian mythology that prioritizes character.
Kirkus


"The space between", è questo il titolo originale de "La zona d'ombra", è un romanzo per young adult di genere urban fantasy/paranormal romance. Si tratta di una storia autoconclusiva che, almeno per il momento, non prevede ulteriori sviluppi, né in termini di sequel né di (fastidiosissimi! XD) prequel! La Yovanoff, dopo questo lavoro, si è infatti gettata anima e corpo nella stesura di una ghost- story, sempre dedicata ad un pubblico di ragazzi, chiamata "Paper Valentine" ed uscita negli USA a gennaio 2013.


Girellando in rete, ho scoperto una curiosità: Brenna Yovanoff è, insieme alle autrici Tessa Gratton e Maggie Stiefvater (anche loro ben conosciute, certamente, dal pubblico italiano!) una delle "Merry Sisters of Fate" XD, vale a dire la collaboratrice regolare di un sito internet (che potete trovare cliccando QUI) in cui le tre scrittrici si ripropongono di pubblicare brevissime storie, ciascuna delle quali dedicata, chiaramente, al mondo del sovrannaturale in tutte le sue sfumature.
I racconti, che inizialmente avevano cadenza settimanale, si sono molto diradati nel corso del tempo,
questo sì; ma il sito esiste dal 2008 ed è, ancora oggi, una piccola miniera di storie da divorare in pochi minuti...
Alcuni di esse sono state addirittura raccolte in un volumetto, disponibile chiaramente sempre in inglese, chiamato "An Infinite Thread - A Merry Sisters of Fate Anthology (Vol. 1)"!


:)

5 commenti:

  1. Risposte
    1. Eh già, ispira un sacco anche a me!! *__*

      Elimina
  2. la yavanoff è una delle poche scrittrici in circolazione che scrive libri autoconclusivi..... la terrò in mente per "letture future"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho ancora da leggere "Il sostituto": di sicuro, fra i suoi due titoli, darò la precedenza a quello, anche perché è "in coda" da più tempo! :D

      Elimina
  3. anche io, e tra l'altro cel'ho già solo che è momentaneamente disperso tra i miei scaffali: probabilmente l'ho prestato a qualcuno e non mel'ha restituito ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...