mercoledì 26 settembre 2018

10 libri fantasy sulle fate da leggere dopo aver finito "Il Principe Crudele"

Cos’è una pixie?
E un selkie? E una phooka?
Qual è la differenza fra le corti Seelie e Unseelie?
Ed è vero che le fate non possono mai dire bugie?

Se volete scoprire la risposta a queste – e tantissime altre - domande relative agli affascinanti, inquietanti, magnetici e pericolosissimi membri del Piccolo Popolo, bé… Il mio primo consiglio è naturalmente quello di correre in libreria a procurarvi la vostra bella copia de “Il Principe Crudele” di Holly Black, approdato giusto ieri sugli scaffali delle librerie di tutta Italia (potete leggere QUI la mia recensione).

Ma se poi vi venisse la tentazione di approfondire l’argomento… Diciamo solo che nulla al mondo dovrebbe impedirvi di buttarvi sui 10 libri fantasy dedicati alle fate consigliati in questa mia piccola lista!


Il Diario delle Fate 
di Jane Yolen


“Serena e Meteora erano due bellissime fate sorelle, dame della Regina della Luce e vivevano nel Boscoverde. Un giorno, senza volerlo, scoprirono un segreto che doveva rimanere nascosto e da quel momento la loro vita cambiò per sempre. La regina decise infatti di punirle, separandole e mandandole in esilio sulla Terra: Serena a New York e Meteora a Milwaukee. Come angeli caduti, le due sorelle sono ormai sole, private dei loro poteri magici e soprattutto della loro bellezza e giovinezza. Si trascinano stanche nelle città in cui vivono, affrante per la nostalgia l'una dell'altra e per il ricordo struggente del luogo paradisiaco da cui provengono. Cercano con tutte le forze un modo per comunicare tra loro, senza riuscirvi. Ma la loro presenza sulla Terra è davvero soltanto una punizione? Qual è il vero motivo per cui la Regina della Luce le ha mandate tra gli uomini? Una fiaba piena di poesia in cui convivono l'umano e il soprannaturale, i rumori della metropoli e la magia di un mondo incantato.”


Fate delle Tenebre 
di Holly Black 


“Sanno mascherarsi e assumere sembianze umane, sanno parlare e pensare come noi, ma le vere fate sono molto diverse da come le descrivono le favole. A sedici anni, appena tornata a vivere dalla nonna, Kaye supera il confine che separa la realtà dal mondo di queste antiche creature. Coinvolta nella lotta tra il Regno delle Tenebre e quello della Luce, Kaye deve riuscire a scoprire la verità sulle proprie origini. Anche Val, scappata di casa per finire in uno squat di New York, capisce che nella grande metropoli si cela un universo sovrannaturale, sospeso tra incanto e terrore. E qui il suo amore per il tenebroso Ravus, appena sbocciato, è messo in pericolo da un tremendo sospetto: dietro il volto dell'amato potrebbe nascondersi un crudele assassino... L'intreccio tra amore e morte sembra indissolubile, nel mondo pieno di fascino delle fate. Nessuno può sfuggirvi, neppure Kaye: proprio quando la guerra è alle porte, deve affrontare un'impresa quasi impossibile per ritornare dalla sua anima gemella, nel terzo episodio della serie.”


Veleno 
di Chris Wooding


“Veleno è sempre stata una ragazza decisa e testarda, e non ha paura di nessuno. Cosi quando la sorellina Azalea viene rapita per ordine del Signore delle Fate, Veleno non esita un istante e parte per andarla a cercare. Sul suo cammino oltre la palude impenetrabile incontrerà cacciatori erranti, spaventosi enigmisti e streghe mangiaossa. Ma la creatura più spaventosa e potente è il Gerofante, colui che racconta la storia degli esseri umani e delle creature del mondo fatato. Ma in cosa consiste il suo potere? Scrive ciò che è accaduto o ciò che scrive... accadrà?"


La Cacciatrice di Fate
 di Elizabeth May


“Lady Aileana non ha paura della notte: è nelle pieghe del buio che può compiere la sua missione. Non ha paura degli stretti vicoli di Edimburgo e dei pericoli che vi si annidano: è lì che può trovare le sue prede. Perché Aileana, giovane figlia del marchese di Douglas, nasconde un segreto: se di giorno è una perfetta gentildonna del diciannovesimo secolo, alle prese con gioielli, vestiti e feste scintillanti, di notte è una spietata cacciatrice di fate. Tutto è iniziato un anno prima, la sera del suo debutto in società: la stessa, tragica sera della morte di sua madre, uccisa da un essere soprannaturale. Da allora, Aileana sente dentro di sé una voce selvaggia che la sprona alla vendetta. Da allora, ha intrapreso un duro addestramento per imparare a combattere le fate: creature assetate di sangue che si nutrono dell'energia vitale degli umani. È stato Kiaran, il suo affascinante maestro, a fare di Aileana una guerriera, allenandola alla battaglia. E sarà lui a farle scoprire lo straordinario destino che l'attende. Perché Lady Aileana è l'ultima cacciatrice di un'antica stirpe, l'unica in grado di proteggere l'umanità la notte in cui tutte le fate si risveglieranno. La notte, ormai imminente, del solstizio d'inverno.”


Spiderwick: Le Cronache 
di Holly Black e Tony di Terlizzi


"Ecco la raccolta dei primi cinque volumi di "Spiderwick". Un'occasione per ripercorrere tutta la storia dei tre fratelli Grace: il preoccupato Jared (nove anni); il suo gemello Simon appassionato di libri; e la loro sorella, Mallory (tredici anni). Trasferitisi insieme alla madre nella vecchia magione vittoriana di Spiderwick, hanno scoperto un brownie, un dispettoso folletto che vive nelle pareti, furioso perché gli hanno involontariamente distrutto il "nido", e che li bersaglia di scherzi. Passando attraverso un antico portavivande, hanno trovato una misteriosa biblioteca dove è conservato un tomo di magia che svela tutti i segreti degli esseri fatati e che ha aperto loro gli occhi sul mondo invisibile e a volte pericoloso abitato da draghi, boggarts, phookas, fate, spiriti e goblin che sta attorno a loro."

Ash 
di Malinda Lo


“In un reame fuori dal tempo, Ash vive sola con il padre in una grande casa vicino al bosco. La sua adorata madre è morta da poco e tutto quello che le rimane di lei sono solo le favole meravigliose con cui l'ha cresciuta. Ma per Ash esse non sono soltanto favole, sono il luogo dove la sua mamma continua ancora a vivere, circondata da incantesimi e creature fatate. Un giorno però il padre della piccola decide di risposarsi e a breve sia lui che Ash si trasferiscono dall'altra parte della regione, lasciando così la foresta in cui lei è cresciuta. Quando, subito dopo, l'uomo muore improvvisamente, la ragazzina viene degradata a poco più che una servetta dalla matrigna e dalle due figlie di questa. Ash in varie occasioni riesce ad allontanarsi, e così fa due incontri che le cambieranno la vita: il misterioso Sidhean, ambiguo e dotato di poteri magici, e Kaisa, una giovane donna a capo dei Cacciatori del Re. Desiderosa di incontrare di nuovo la bella Cacciatrice del Re, Ash stringe un patto con Sidhean: lei apparterrà a lui per sempre, ma questi prima userà le sue arti magiche per permetterle di partecipare alla Caccia Reale e avere dunque modo di rivedere Kaisa, verso cui si sente sempre più attratta...”

Spinning Silver
 di Naomi Novik
(disponibile in inglese)


“Con il suo “Uprooted”, Naomi Novik ha aperto un brillante nuovo capitolo nella sua già acclamata carriera, tuffandosi nel magico regno delle fiabe per intessere una storia allo stesso tempo senza tempo e terribilmente attuale. 
Myriem è figlia e nipote di persone che prestano denaro agli altri per lavoro, ma l’incapacità di suo padre di persuadere le persone a ripagare i loro debiti ha spinto la sua famiglia sull’orlo della povertà – fino a quando la ragazza non decide di sistemare la faccenda con le sue mani. Indurendo il suo cuore, Miryem si accinge quindi a reclamare quanto le è dovuto, e inizia ben presto a guadagnarsi una pericolosa reputazione: quella di riuscire a trasformare – in un senso più o meno letterale – l’argento in oro…” 

Dreamdark: Blackbringer 
di Laini Taylor 
(disponibile in inglese)


"Quando l'antico male rappresentato dal Blakcbringer risorge per disfare il mondo, soltanto i determinati fairy si stagliano sulla sua strada! In ogni caso, Magpie Windwitch, nipote del vento dell'Ovest, non è come gli altri faery. Mentre la sua specie vive reclusa nelle profondità delle foreste di Dreamdark, lei dedica la sua vita a dare la caccia e a ricatturare i demoni fuggiti dalle loro antiche bottiglie, proprio come la sua eroina, la leggendaria Bellatrix, fece 25000 anni prima. Con la sua fedele gang di corvi, viaggia attraverso il mondo, combattendo ciò da cui gli altri scelgono di scappare. Ma quando un demone fugge da una bottiglia sigillata dallo stesso antico Re dei Jin - il creatore del mondo - Magpie potrebbe essere nei guai...
Come può una singola fatina, persino con l'aiuto dei suoi amici, sperare di sconfiggere l'impenetrabile oscurità del Blackbringer?"”


The Bear and the Nightingale
 di Katherine Arden
(disponibile in inglese)


“In un villaggio ai confini delle terre selvagge della Russia del nord, in cui i venti soffiano freddi e la neve cade per la maggior parte dell’anno, uno straniero dai penetranti occhi blu presenta a un neo-padre uno splendido regalo per la sua bambina – un prezioso gioiello, un pendente legato a una catena delicata. Incerto sul suo significato, il padre decide di nascondere il dono mentre sua figlia, Vasya, cresce per diventare una ragazza sempre più selvaggia, diversa, indomabile. La famiglia è sempre più costernata dalla vena ribella di Vasya… eppure, non appena una serie di forze misteriose iniziano a minacciare la felicità del villaggio, è proprio Vasya a farsi avanti e a stagliarsi contro le tenebre.”

La Bambina che Fece il Giro di Fairyland per Salvare la Fantasia
di Catherynne Valente


“A dodici anni, Settembre vive una vita normalissima nella fin troppo tranquilla cittadina di Omaha, in Nebraska. In realtà, da sempre sogna una vera avventura. Così, il giorno in cui un distinto signore bussa alla sua finestra e, presentatosi come il magico Vento Verde, le propone di partire per un fantastico viaggio fino a Fairyland, Settembre accetta senza esitazioni. Non lo avreste fatto anche voi? Dopo l'emozionante viaggio in sella a un leopardo che vola, Settembre si ritrova catapultata su Fairyland - sola, perché il magico Vento Verde non può mettere piede sull'isola, governata da una capricciosa e crudele Marchesa che tiranneggia i suoi sudditi. Soltanto Settembre può aiutare il popolo di Fairyland, ritrovando l'antico scrigno nascosto da qualche parte in una foresta incantata. Un compito tutt'altro che facile, denso di pericoli e di prove da superare, in cui però verrà aiutata dai molti nuovi amici che la sua generosità le ha procurato, in particolare da un drago alato con la passione per i libri e da un misterioso ragazzo di nome Sabato. E alla fine, dopo mille avventure, Settembre - che sognava di viverne una sola! - grazie al suo cuore grande, al coraggio e all'immaginazione riuscirà ad avere la meglio sulla cattiveria, l'avidità e la superbia che regnano a Fairyland, salvando così per tutù i bambini il mondo della Fantasia.”


13 commenti:

  1. Sembrano tutti molti interessanti, ma non posso non consigliarti Streghe di una notte di mezza estate e L'intrepida Tiffany e i piccoli uomini liberi. Giuro che non è perché quando si tratta di Terry Pratchett sono di parte XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Streghe di una notte di mezza estate" è una specie di "sequel" diretto di "Streghe all'estero", vero? Devo recuperarlo per forza, dal momento che ho amato quel folle, geniale libro di Sir Terry con tutto il cuore! *____* E poi dovrei decidermi a conoscere anche Tiffany, di cui mi ha sempre parlato bene anche la mia sorellina...
      Insomma, i tempi sono maturi: penso proprio che, finito il libro che sto leggendo adesso, mi butterò su qualcosa di Pratchett anch'io! ;D

      Elimina
  2. Ciao! I primi due erano già in wishlist, l'ultimo ce l'ho sull'ereader pronto da leggere; per quanto riguarda "La cacciatrice di fate" avevo provato a leggerlo molto molto tempo fa ma ricordo che non mi stava entusiasmando, proverò a dargli una seconda chance

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "La Cacciatrice di Fate" a me è piaciuto, però effettivamente è un po' particolare: nel senso che, in questa versione, le fate sono praticamente dei mostri assetati di sangue, che di ambiguo, magico e affascinante hanno ben poco! XD Però ricordo che il libro aveva un buon ritmo, e un finale da togliere il fiato! ;D

      Elimina
  3. La Bambina che Fece il Giro di Fairyland per Salvare la Fantasia mi incuriosisce parecchio e la copertina è bellissima *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' praticamente il mio libro preferito di questa lista, Valentina! *____* Spero tanto che ti piacerà, ma credo di sì: giuro che la Valente è davvero bravissima! ;D

      Elimina
  4. Titoli molto interessanti!! Anche se sono molto tentata di leggere qualche libro di Holly Black. Compreso "Fate delle tenebre". :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Fate delle Tenebre" è da leggere soprattutto per apprezzare appieno l'evoluzione della Black in questi anni, secondo me, Sabrina. Da quei primi romanzi a "Il Principe Crudele", credo davvero che quest'autrice abbia fatto dei passi da gigante, in termini di maturità sia stilistica che tematica! ^_____^

      Elimina
  5. Di questi vorrei leggere "La cacciatrice di fate" (ma penso che proverò a leggerlo in inglese, visto che la serie è stata interrotta) e "The bear and the nightingale, che mi sembra di aver visto sul tuo profilo di Goodreads tempo fa e del quale mi sono subito innamorata *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "The Bear and the Nightingale" è un incanto, Aenor, te lo confermo! *____* Sto aspettando con l'acquolina in bocca che esca il terzo della serie... Peraltro pure le copertine sono bellissime, secondo me!

      Elimina
  6. Sul tema, purtroppo, poco ho letto, ma mi ispira non poco.
    Ho il primo, il Newton, vinto a un GA anni e anni fa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che è carino sul serio, secondo me, Mik?
      Io l'ho iniziato in preda a grande scetticismo, e invece sono rimasta piacevolmente sorpresa! ^____^

      Elimina
  7. Aww, ultimamente le fate mi stanno dando tante soddisfazioni!
    Ho letto la serie paranormal romance di Sarah Maas, A court of thornes and roses e mi è piaciuta tanto (se escludiamo il primo volume che è un po' trash, ma alla fine si riprende XD); poi ho riletto La cacciatrice di fate e concluso tutto la serie (il secondo volume è PAZZESCO, niente a che vedere con il primo!); e a breve leggere "Il principe crudele", non vedo l'ora *___* della Black voglio leggere tutto, quindi anche "Fate delle tenebre" è in wishlist!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...