sabato 21 dicembre 2013

Last Exile - Fam, The Silver Wing



"Fam e Giselle sono due ragazze, ma sono anche due piratesse dei cieli. Con la loro vespa cavalcano le nubi alla ricerca di navi da abbordare. Durante un arrembaggio in particolare, incontrano le due principesse di Turan, Millia e Liliana, e sarà l’inizio di un’incredibile avventura che le porterà a svelare i segreti che il cielo custodisce."


Steampunk, steampunk, e ancora steampunk...
Mi sono imbattuta in questo piccolo manga intitolato "Last Exile - Fam, the Silver Wing" praticamente per caso, come sempre mi accade, gironzolando in fumetteria; la trama e l'immagine di copertina mi incuriosivano, e così ho deciso di fare un tentativo e di iniziare a leggere questa nuova avventura.
Il volumetto mi è senz'altro piaciuto parecchio: l'ho trovato fresco, divertente, ma anche commovente ed emozionante in alcuni punti; i personaggi sono frizzanti ed eccentrici al punto giusto, e l'ambientazione spettacolare.
In perfetto stile "Final Fantasy" (senza tralasciare una spruzzata abbondante di "Star Wars", non dimentichiamolo! :P) oserei dire, la storia è incentrata sulle vicende di due nazioni in costante lotta fra loro: da una parte troviamo il piccolo, pacifico regno di Turan, governato da un re anziano ma saggio e dalle sue due figlie, la matura e riflessiva Liliana e l'impulsiva Millia; dall'altra, ci troviamo costretti a fare la  sgradita conoscenza della Federazione di Ades, uno Stato belligerante che mira all'assoggettamento sotto un'unica bandiera di tutti i popoli conosciuti, in nome di una tanto millantata giustizia e uguaglianza per tutti.
La protagonista Fam, una spericolata e solare ragazza-pirata del cielo, si trova catapultata nel bel mezzo di questo turpe scenario (bisogna dire che, se non altro, Fam è di sicuro una che le cose le prende con filosofia! XD); insieme all'amica Giselle, suo navigatore di bordo personale, accorre in soccorso delle due principesse nei guai; chiaramente i suoi amici - una carrellata di eccentrici e irresistibili personaggi capitanati dall'imprevedibile Dio - le danno subito man forte, dando inizio a una sfrenata scorribanda che li porterà a sfidare l'enigmatico e gelido Luscinia, condottiero dell'armata di Ades.
Fra aereonavi  dalle forme più variegate che solcano la volta celeste con aria minacciosa, tremendi villain intenzionati a redimere il mondo a modo loro, salvataggi rocamboleschi, principesse alla ricerca della propria strada e stravaganti personaggi secondari di tutto rispetto, questo primo volume di "Fam, the Last Wing" mi ha letteralmente conquistata, riportandomi di peso a quei (lontani, ahimè! XD) piovosi pomeriggi della mia adolescenza, per lo più trascorsi a seguire Yuna, Rikku e gli altri a bordo della mitica nave Gabbiano, durante quella che si è rivelata di certo, per me, una delle esperienze videogiocose più spassose e coinvolgenti della mia intera "carriera" di giocatrice! :D

Insomma, aspetterò i due volumi conclusivi della serie con ansia e autentica gioia, ragazzi: non vedo l'ora di scoprire cosa succederà nel corso dei prossimi episodi! ^^

Giudizio personale: 8.0/10

8 commenti:

  1. Ohhhh sembra carinerrimo!!!! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo è davvero, secondo me, Siannalyn! ^^ Non vedo l'ora di leggere il prossimo volumetto!! *___*

      Elimina
  2. L'ho preso perchè ho adorato la serie precedente, Last Exile (all'epoca mi svenai per prendere tutti i dvd in versione speciale).
    Visto che proprio non riesco a trovare il tempo di guardare l'anime della seconda serie, sono stata felicissima della versione cartacea. Peccato siano solo 3 volumi: con 26 episodi da adattare, mi sa che comprimeranno tantissimo la storia :(
    Per ora mi sembra che abbiano puntato al massimo sulla carineria, ma spero riprendano anche qualcuno degli aspetti più seri del predecessore (e che spieghino che ci fa Dio lì O_o )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, Kate, sono felice di leggere che la serie originale ti sia piaciuta così tanto: mi stavo giusto chiedendo se potesse valere la pena buttarci un'occhiata... sospettavo di sì, ma adesso ne ho la conferma! ;D Il personaggio di Dio è grandioso *__*: ne so ancora pochissimo, ma quel che ho visto fino a qui, è certo, è bastato a convincermi! :D

      Elimina
  3. però! questo sembra una serie coi fiocchi... però se la inizio penso proprio di guardare l'anime

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacerebbe fare l'inverso! :D Non sono riuscita a godermi il fumetto di "Magi Puella Madoka Magica" come avrei voluto perché, dopo aver visto l'anime (stupendissimo e meraviglioso, fra l'altro!! *___*), ormai sapevo già praticamente tutto e mancava completamente l'effetto sorpresa... stavolta voglio provare a vedere come va se prima leggo e dopo guardo! ^^

      Elimina
  4. I disegni mi piacciono tantissimo!
    Nonostante io apprezzi dettagli molto più barocchi (tipo Doll Song),e non ami particolarmente lo steampunk,ci farò più di un pensierino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ancora una novizia totale, in materia di manga e fumetti, Giuseppe, e non conoscevo assolutamente "Doll Song": ma ho appena fatto qualche ricerca, e ora devo ammettere di essere incuriosita: se mi capiterà l'occasione, recupererò sicuramente! :D Grazie mille per il consiglio!!! ^^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...