mercoledì 26 dicembre 2018

I 10 migliori libri fantasy del 2018

Quali sono stati, secondo me, i libri fantasy più avvincenti, emozionanti, magici, indimenticabili e convincenti di tutto il 2018?

Ho cercato di rispondere a questa complessissima e amletica domanda compilando una piccola classifica, ovviamente facendo riferimento solo alle date di pubblicazione di ciascun libro in lingua originale. Quest’anno, infatti, mi sono dedicata soprattutto alle letture in inglese, e devo ammettere di essere rimasta più che soddisfatta della mia scelta: grazie ai 70 volumi portati a termine, ho avuto la possibilità di scoprire una valanga di autori eccezionali (Katherine Arden, Nicholas Eames, Seanan McGuire, R. F. Kuang…), nonché di leggere i nuovi capolavori di scrittori del calibro di Mark Lawrence, Naomi Novik, Nora K. Jemisin, eccetera, eccetera.

E quindi, nella speranza di vedere molti di questi gioiellini tradotti qui da noi nel corso del prossimo anno, ne approfitto per condividere con voi l’elenco dei miei 10 libri fantasy preferiti del 2018!


Bloody Rose
(The Band, Vol. 2)
di Nicholas Eames


"Tam Hashford è stufa di lavorare come cameriera presso il pub locale, versando drink a incalliti mercenari di fama mondiale per tutto il giorno, e ascoltando i bardi cantare le avventure e la gloria che attendono appena oltre le porte della sua sonnacchiosa cittadina.
Quando i Fable, la più celebre band di mercenari del momento, guidata niente meno che dall'infame guerriera Bloody Rose in persona, arriva in città, Tam coglie al volo l'occasione di proporsi come loro nuovo bardo. La ragazza è in cerca di avventure... e state pur sicuri che le otterrà, soprattutto considerando il fatto che il gruppo sta per imbarcarsi in una missione che potrà terminare soltanto in uno di due modi: gloria o morte..."

Ironico, frizzante, adrenalinico, nostalgico, "pop", emozionante, divertente: non ci sono parole per esprimere l'ammirazione che provo per il signor Eames e questo suo travolgente secondo libro! 

Potete leggere QUI la mia recensione completa di "Bloody Rose", oppure scegliere di cliccare di QUA per acquistare su Amazon il primo volume di questa splendida, imperdibile saga fantasy, uscito in Italia sotto il titolo "I Guerrieri di Wyld - L'Orda delle Tenebre".





The Poppy War
(The Poppy War, Vol. 1)
di R. F. Kuang


“Quando Rin riesce a superare il Keju, il test che si tiene ogni anno nell’Impero per selezionare i giovani più talentuosi da addestrare nelle Accademie, è uno shock per tutti: per gli ufficiali incaricati di tenere l’esame, che non riescono ad accettare l’idea che un’orfana di guerra della Provincia del Gallo riesca a passare senza barare; per i tutori di Rin, che avevano creduto di potersi finalmente sbarazzare di lei attraverso un matrimonio vantaggioso per la loro consolidata attività criminale; e per la stessa Rin, che realizza per la prima volta di potersi finalmente liberare dallo stato di servitù e disperazione che finora ha sempre rappresentato la sua vita quotidiana.
E poi la ragazza riesce a entrare a Sinegard, la scuola militare d’elite più prestigiosa di Nikan, un’impresa ancora più sorprendente.
Ma non tutte le sorprese sono buone.
Perché essere una ragazza del sud di umili origini e dalla carnagione scura non è una cosa facile a Sinegard. Bersagliata dai compagni di classe a causa del suo genere, del colore della sua pelle e della sua povertà, Rin scopre di possedere un potere letale e sovrannaturale – un’attitudine nei confronti dell’ormai quasi mitologica arte dello sciamanesimo. Esplorando le profondità del suo dono con l’aiuto di un insegnante apparentemente pazzo e di sostanze allucinogene potenzialmente pericolose, Rin apprende presto che divinità a lungo credute scomparse sono in realtà presenze più vive e attive che mai – e che imparare a esercitare un controllo su quei poteri potrebbe implicare qualcosa di più importante della sua mera sopravvivenza scolastica.”

Potete leggere QUI la mia recensione completa del libro, descritto da moltissimi lettori e critici come una delle migliori opere d'esordio del 2018! Avvertenze: questo romanzo non è decisamente adatto ai deboli di cuore... 




Grey Sister
(Book of the Ancestor, Vol. 2)
di Mark Lawrence


Al riparo delle sue mura, il Convento di Sweet Mercy ha continuato ad addestrare per secoli giovani ragazze particolarmente dotate, affinando le loro innate capacità di combattimento. Ormai giunta alle soglie della Classe Mistica, la novizia Nona Grey ha iniziato a imparare i segreti dell’universo. Ma spesso le verità più profonde servono soltanto a rendere più ardue le nostre scelte. Prima di lasciare il convento, Nona dovrà infatti decidere a quale ordine dedicarsi – e stabilire se il suo sentiero la condurrà verso una vita di preghiera e servizio, o incontro a una fatta di scontri, lame e violenza.
Tutto ciò che si staglia fra lei e questa scelta sono l’onore ferito di un’assassina, i complotti di un’aspirante imperatrice determinata a impugnare il potere dell’Inquisizione come un’arma, e la vendetta del lord più ricco dell’Impero. Mentre il mondo si stringe attorno a lei, e i suoi nemici prendono ad attaccarla attraverso lo stesso sistema che lei ha giurato di proteggere, Nona dovrà trovare il proprio sentiero nonostante la contrastante salva di emozioni portate dall’amicizia, dall’ambizione, dalla lealtà e dal suo desiderio di vendetta.”

La suore assassine più letali e coraggiose della storia del fantasy sono indubbiamente riuscite a ritagliarsi un posticino speciale all'interno del mio cuore...
Potete leggere QUI la mia recensione completa del secondo capitolo delle avventure di Nona, Ara, Kettle e compagne. 
Per dare un'occhiata (ed eventualmente acquistare) su Amazon il primo volume della saga, "Red Sister", cliccate pure di QUA!





The Girl In The Tower
(Winternight, Vol. 2)
di Katherine Arden


“In un villaggio ai confini delle terre selvagge della Russia del nord, in cui i venti soffiano freddi e la neve cade per la maggior parte dell’anno, uno straniero dai penetranti occhi blu presenta a un neo-padre uno splendido regalo per la sua bambina – un prezioso gioiello, un pendente legato a una catena delicata. Incerto sul suo significato, il padre decide di nascondere il dono mentre sua figlia, Vasya, cresce per diventare una ragazza sempre più selvaggia, diversa, indomabile. La famiglia è sempre più costernata dalla vena ribelle di Vasya… eppure, non appena una serie di forze misteriose iniziano a minacciare la felicità del villaggio, è proprio Vasya a farsi avanti e a stagliarsi contro le tenebre.”

Potete trovare QUI la mia recensione di entrambi i volumi della serie, acclamatissima dal pubblico straniero e stra-venerata dalla sottoscritta. Il primo libro, "The Bear and the Nightingale", è ovviamente disponibile su Amazon a QUESTO indirizzo...


Beneath the Sugar Sky
(Wayward Children, Vol. 3)
di Seanan McGuire


"Beneath the Sugar Sky" riporta i lettori alla scuola di Eleanor West per Ragazzi Ribelli. Grazie a questa magica scuola, i bambini che hanno sperimentato avventure nei più disparati mondi fantasy vengono reintrodotti nel mondo "reale".
Sumi è morta anni prima che Rini, la figlia preannunciata dalle profezie, avesse la possibilità di nascere. Eppure Rini, in qualche modo, è riuscita a nascere lo stesso, e adesso sta cercando disperatamente di riportare indietro sua madre da un mondo completamente privo di magia..."

Una delle serie YA più brillanti e popolari in assoluto. Benché ogni volume sia considerabile alla stregua di un breve romanzo auto-conclusivo (più o meno...), il mio consiglio spassionato è quello di iniziare dal principio e buttarvi subito sull'emozionante "Every Heart a Doorway", disponibile per l'acquisto a QUESTO indirizzo. Vi assicuro che non ve ne pentirete!




The Cruel Prince
(The Folk of The Air, Vol. 1)
di Holly Black


"Jude aveva sette anni quando i suoi genitori sono stati assassinati. Quel giorno, lei e le sue due sorelle sono state portate via e trascinate nella letale Alta Corte di Faery. Dieci anni dopo, Jude non desidera nient'altro che di appartenere a quel luogo magico, a dispetto della propria mortalità. Ma molti fey disprezzano gli umani. Specialmente il Principe Cardan, il più giovane e malvagio dei figli del Re. 
Per conquistarsi un posto a Corte, Jude dovrà sconfiggerlo - e fronteggiarne le conseguenze. Ma durante il procedimento, la ragazza finirà invischiata in una rete di inganni e intrighi di palazzo, arrivando a scoprire, a poco a poco, la sua stessa sete di sangue. 
Mentre la minaccia di una Guerra Civile inizia a profilarsi lentamente all'orizzonte, Jude dovrà rischiare la sua vita e riversare le sue speranze in un'improbabile alleanza per salvare le sue sorelle, e lo stesso Regno di Faery..."

Ho sentito dire che la traduzione italiana di questo romanzo non riesce esattamente a rendere giustizia all'opera originale. Una notizia che mi ha molto rattristato: personalmente, penso che questo sia il miglior romanzo di Holly Black, un'autrice per ragazzi estremamente talentuosa e competente. 
In ogni caso, ecco qui il link che vi permetterà di leggere la mia recensione dell'edizione americana de "Il Principe Crudele"...




The Phoenix Empress
(Their Bright Ascendancy, Vol. 2)
di K. Arsenault Rivera


"Sin da  quando era una bambina, la divina Imperatrice O Shizuka ha sempre creduto di essere una divinità intoccabile. Quando suo zio, il sovrano dell’Impero Hokkaran, decide di mandarla in missione suicida come comandante dell’Armata Imperiale, gli orrori della guerra la spingono a mettere in dubbio tutto ciò che pensava di sapere. 
A centinaia di miglia di distanza, la guerriera esiliata e maledetta Barsalyya Shefali si sottopone a prove a cui i più superstiziosi non crederebbero mai, pur di poter tornare presso la corte Hokkaran e reclamare il suo legittimo posto accanto a Shizuka.
Mentre la distanza fra l’Imperatrice in disgrazia e la guerriera tormentata prende ad accorciarsi, una familiare forza demoniaca riesce ad avvicinarsi sempre più al cuore dell’Impero. Riusciranno Shefali e Shizuka a proteggere la loro patria?"

Epico, romantico, tragico, leggendario... potete leggere QUI la mia recensione completa del libro, oppure "ripassare le basi" della serie iniziando dalla mia recensione di "The Tiger's Daughter", disponibile per l'acquisto a QUESTO indirizzo!





Spinning Silver
di Naomi Novik


“Con il suo “Uprooted”, Naomi Novik ha aperto un brillante nuovo capitolo nella sua già acclamata carriera, tuffandosi nel magico regno delle fiabe per intessere una storia allo stesso tempo senza tempo e terribilmente attuale. 
Myriem è figlia e nipote di persone che prestano denaro agli altri per lavoro, ma l’incapacità di suo padre di persuadere le persone a ripagare i loro debiti ha spinto la sua famiglia sull’orlo della povertà – fino a quando la ragazza non decide di sistemare la faccenda con le sue mani. Indurendo il suo cuore, Miryem si accinge quindi a reclamare quanto le è dovuto, e inizia ben presto a guadagnarsi una pericolosa reputazione: quella di riuscire a trasformare – in un senso più o meno letterale – l’argento in oro…” 

Un piccolo passo indietro rispetto ai fasti di "Uprooted", con ogni probabilità, ma cionondimeno un'opera imprescindibile per qualsiasi amante dei retelling e delle fiabe (più o meno) classiche...




Girls of Paper and Fire
(Girls of Paper and Fire, Vo. 1)
di Natasha Ngan


“Lei è un membro della società della Carta, la classe di persone più bassa e perseguitata a Ikhara. Vive in un remoto villaggio assieme a suo padre, cercando di fare i conti con un trauma vecchio di dieci anni: l’esser stata costretta, ancora bambina, ad assistere impotente mentre sua madre veniva trascinata via dalle guardie, diretta verso un destino sconosciuto. Adesso, le guardie sono tornate…e, stavolta, è proprio per Lei che sono venute – la ragazza dagli occhi dorati, la cui bellezza irresistibile ha attirato perfino l’attenzione del re. 
Dopo settimane di addestramento nell’opulento, ma oppressivo, palazzo reale, Lei e altre otto ragazze apprendono che le arti e il fascino che si confanno al rango di consorte del re. Lì, Lei compie  fra l'altro l’impensabile – si innamora perdutamente. Il suo amore proibito finisce col mescolarsi a un esplosivo complotto che finirà col mettere a repentaglio lo stile di vita del suo intero mondo. E così Lei, in fondo al cuore ancora la stessa ragazza di paese dagli occhioni sgranati e l'indole innocente, dovrà decidere fino a che spunto si spingerà per ottenere giustizia e vendetta.”

So che sembra il classico YA, dozzinale, stucchevole e pieno di cliché da due soldi. Ma giuro che non lo è: quello della Ngan è un libro per ragazzi crudo, duro, avvincente, attuale, onesto...
Leggere per credere!





The Armored Saint
(The Sacred Throne, Vol. 1)
di Myke Cole


"Dopo essere stata testimone di un orrendo massacro, la giovane Eloise decide di opporsi all’Ordine e di rischiare il tutto per tutto, attirando le ire dei sacerdoti su se stessa, sulla sua famiglia e sul suo intero villaggio. Per la prima volta, qualcuno sceglierà di confrontarsi con il vero pericolo che i maghi rappresentano per il mondo, e di mettere in discussione la linea di confine che esiste fra la sicurezza delle persone e la necessità di continuare a credere nella giustizia.”

Nel corso del 2018 è uscito anche il secondo volume della serie, "The Queen Of Crows". 
E io ho apprezzato molto anche il sequel, ma devo confessare che questo primo libro, per il momento, è riuscito a conquistarsi il primato assoluto nel mio cuore. Cliccate pure QUI per leggere la mia recensione completa!





8 commenti:

  1. Indovina indovinello, chi è che purtroppo non ne conosce nemmeno uno? :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha ciao, Mik! ;D
      Bé, se mai dovesse venirti voglia di dedicarti a qualche fantasy bello fresco fresco di stampa, adesso saprai da dove cominciare! ^____^

      Elimina
  2. Ora vado a recuperarmi tutte le recensioni che mi sono sfuggite, per allungare senza pietà la mia WL XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Kate! ^____^
      Ehehe a chi lo dici, ormai la mia WL ha compiuto il successivo passo sulla scala evolutiva: ancora un po', e inizierà a parlare e camminare su due gambe come una persona... XD

      Elimina
  3. Non ne ho letto uno, ma sono tutti in wishlist! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima cosa, Sian: veramente ottima!
      Spero che ti piaceranno! ^_____^

      Elimina
  4. Non ne ho letto nemmeno uno, ma me li segno tutti! Tra l'altro spero che Bloody Rose venga tradotto in italiano! In inglese è difficile? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm... Io lo definirei di difficoltà "media": diciamo che forse richiede un livello di sfida leggermente più alto di uno YA medio, ma alla fine non è nulla di trascendentale... Basta avere un minimo di familiarità con le espressioni di stampo più gergale.
      Io mi sono quasi pentita di non aver letto anche il primo in inglese, anche se alla fine la traduzione della Nord non era niente male! ;D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...